• colore
  • eleganza
  • arte
  • vintage
  • antico
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Comunica Stai
con noi su Facebook 
Condividi idee Stai
con noi su Pinterest 
Seguici Stai
su Twitter 
 

Salva

I più visti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

 

Occhiali da sole: la moda

Come l'occhiale da sole diventa l'accessorio moda più divertente da indossare.

Eccoci con la seconda parte della storia degli occhiali da sole, nel primo articolo eravamo rimasti agli occhiali ad uso esclusivo dei militari. Fu nel 1929 che cominciarono a essere prodotti al di fuori dell’uso militare, questo permise di promuoverli verso un pubblico più ampio.

Nel 1930 l’azienda Foster Grant è la prima a vendere occhiali da sole alla popolazione civile - all’inizio solo per l’uso in spiaggia -, mentre più tardi, nel 1936, Edward H. Land inventa i filtri Polaroid.
A questo punto c’erano già tutte le materie prime per creare un accessorio di successo: lenti tecnologiche, materie plastiche per inventare nuove montature e il fatto che potesse essere amato sia dagli uomini che dalle donne, senza escludere i più giovani. Ma mancava ancora qualcosa, o meglio, qualcuno: le star del cinema.
Sarà infatti Hollywood a rendere gli occhiali da sole un irrinunciabile oggetto di moda.
 
Negli anni ’30 i divi e le dive di Hollywood cominciarono a essere fotografati con gli occhiali da sole e, come sappiamo bene, nessuno, al di fuori degli attori, riesce ad avere una influenza così soverchiante e rapida sul pubblico riguardo le tendenze di moda e gli oggetti da sfoggiare
Tra gli anni ’50 e gli anni ’80 gli attori - e i film che interpretavano - hanno dato agli occhiali da sole una vita propria, complici anche gli stilisti che, in questi anni, hanno disegnato montature con forme tra le più stravaganti ed eleganti, forme che vengono tuttora proposte sulle passerelle anche se, oggi, l’occhiale da sole viene più che altro reinventato mischiando le idee degli anni passati.
 
Con il prepotente riproporsi del vintage, le stesse attrici - ma anche attori - di Hollywood hanno dimostrato che il vero top è possedere un accessorio che abbia davvero vissuto il passato e quindi: perché non cercare e indossare qualche autentico occhiale vintage? Ad esempio i modelli “Papillon”, “Cat Eyes” e “Caribean” degli anni ’50, i multicolor o rettangolari degli anni ’60, o quelli dalle lenti enormi degli anni ’70; oppure i modelli “Mosca”, “Cuore” o “Batman” degli anni ’80. A voi la scelta e… buona caccia!
Se trovate qualche modello vintage fatecelo sapere via Facebook o scrivendoci direttamente a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. pubblicheremo le foto
 
 
 
 
Photo credits - clicca sulle foto per ingrandirle -
tutte le foto provengono da Pinterest, dove non altrimenti segnalato
- foto 1: la famosa modella/attrice Twiggy indossa occhiali multicolor rettangolari, siamo intorno al 1965
- foto 2: occhiali stile anni '80 - foto di SherieBeazley da Pixabay
- foto 3: occhiali anni '70 indossati da Jan-Michael Vincent sul set del film "Un Mercoledì da Leoni" del 1978 - foto: Ernst Haas, 1977 - (bacheca di Karen Mneimne)
- foto 4: occhiali modello "insetto" tipici degli anni '60, indossati da Johnny Depp nel film "La Fabbrica di Cioccolato" del 2005 - (bacheca di Brenda Martin)
- foto 5: occhiali modello "cat eyes" anni '50, indossati da Grace Kelly sul set del film "Caccia al Ladro" del 1955 - (bacheca di Denise Wright)
 
           
 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva